Ci libereremo dalle religioni?

Ci libereremo dalle religioni?

3 votesCi libereremo dalle religioni? di Ettore Falconieri. Il primo pensiero religioso dell’uomo primitivo è un atto razionale. Poi, la filosofia partorisce gradualmente le scienze che producono certezze rifiutate dalle religioni. di Luisa Debenedetti  Ci libereremo dalle religioni?, è un breve saggio di Ettore Falconieri che si legge tutto d’un fiato. Che dire? E’ acuto, profondo e logico, ben scritto, splendidamente motivato, accattivante nelle argomentazioni, fa appello alla nostra ragione;…

Riflessioni su Kafka e l’estetica

Riflessioni su Kafka e l'estetica

3 votesRiflessioni su Kafka e l’estetica. La volontà, anche a parere di Kafka, ci porta lontani dalla dimensione estetica. L’appercezione è così un movimento, un incontro, un aderire di due realtà, che mette a contatto due fogli o labbra, due pagine. di Roberto Taioli   Riflessioni su Kafka e l’estetica. Il breve testo kafkiano che leggiamo in coda a questo scritto, offre sollecitazioni, domande, ma non risposte conclusive. Kafka non elabora…

Dialoghi filosofici, liceali da Italia e Grecia

Dialoghi filosofici, liceali da Italia e Grecia

0 votiDialoghi filosofici. 1500 liceali da Italia e Grecia per festival della Filosofia. Dialogo con Galimberti e pensiero nei luoghi dei grandi filosofi .  Redazione   Dialoghi filosofici. Un itinerario sulle orme dei filosofi greci nei luoghi più evocativi della filosofia occidentale: Atene, Delfi, Epidauro, Corinto, Messene e Loutraki. E’ questo il percorso che oltre 1500 liceali provenienti da tutta Italia, da due scuole greche, quella italiana ad Atene e…

DaDong Restaurant, piacere dell’arte culinaria a New York

DaDong Restaurant, piacere dell’arte culinaria a New York

9 votiDaDong Restaurant, una filosofia di piacere dell’arte culinaria a New York, una continua ricerca, che lo porta ad andare oltre alle tendenze culinarie la sua cucina coinvolge la mente, lo spirito. Il personale si muove con garbo e assoluta professionalità. di Michele Luongo   New York, nel centro di Manhattan, vicino alla Fifth Avenue, al Bryant Park, il Ristorante DaDong charme ed eleganza, gentilezza e rispetto per gli ospiti,…

Schopenhauer, dal pessimo l’insegnamento

Schopenhauer, dal pessimo l’insegnamento

4 votesArthur Schopenhauer: la lezione del disincanto. Se il male, cioè l’egoismo, la mancanza, il dolore, sono la madre dell’esistenza, dov’è il bene? L’effetto di porre il male come fulcro della vita, e il bene come costruzione, sta nel fatto che, d’un tratto, ci si accorge dell’altro. di Fabiana Castellino   Arthur Schopenhauer, spesso, è ricordato come uno dei più celebri pessimisti che abbia mai osato esprimere la propria opinione.…

Perri, Le verità della filosofia

Perri, Le verità della filosofia

0 votiLe verità della filosofia. Un saggio di Giuseppe Perri sulla natura della filosofia e le sue pratiche. Gli scenari aperti oggi sono quelli dell’incontro tra filosofia e religione. Ma anche quello della prevalenza delle forze impersonali, e dell’accorciamento tra le distanze tra mito e logos, narrazione e concetto. di Mario Lupoli   Filosofo, docente e autore di numerosi studi, Giuseppe A. Perri esce con un prezioso e-book per le…

Heidegger e la questione della tecnica

Heidegger e la questione della tecnica

0 votiHeidegger e la questione della tecnica. Nuova edizione con un saggio di Federico Sollazzo. È vero che noi esseri umani possiamo far violenza tanto agli enti, quanto all’Essere stesso. La tecnica coincide con una modalità fondamentale del disvelamento della verità dell’Essere. di Marco Viscomi Oggigiorno, si mostra assai arduo e, in certo senso, avventato impegnarsi nell’edizione critica di un qualsivoglia testo heideggeriano. Per un verso, infatti, risulta fattualmente complesso…

Interiore analisi di vita

Interiore analisi di vita

1 votoAnalisi della vita interiore. Il monte che prima s’innalzava altissimo sembra ben misera cosa. L’appello all’interiorità che Petrarca rinnova in termini agostiniani non suona isolamento, ma esaltazione. Redazione   Ritirarsi in solitudine significa per Petrarca ritrovare tutta al ricchezza della propria interiorità, ritrovare il contatto con Dio, aprirsi la strada a un valido contatto col prossimo. La solitudine non era monastico ritiro in barbaro isolamento, ma iniziazione a una…

Foucault, l’impazienza della libertà

7 votiNon credo che l’unico punto di resistenza possibile al potere politico – inteso come stato di dominio – stia nel rapporto di sé con sé. Dico che la governabilità implica il rapporto di sé con sé… Il modo di determinare la condotta degli altri assume forme molte differenti, suscita appetiti e desideri. Redazione   Michel Foucault ( 1926 -1984 ) è stato filosofo, archeologo dei saperi, saggista letterario, professore…

Gargani, lo stupore e il caso

Gargani, lo stupore e il caso

1 votoL’uomo si è distaccato dal terreno.  Lo stupore e il caso, un saggio di filosofia contemporanea del grande pensatore Aldo Gargani . Il ricorso ad una sorta di catastrofe, ad un punto limite di rottura. Redazione   Lo stupore e il caso, due parole che racchiudono una visione del mondo, dove l’accento cade necessariamente sul termine “visione”: il mondo semplicemente non è se non c’è qualcuno che lo vede…