Eccellenze Merano WineFestival

9 voti
image_pdfimage_print

Gourmet’s Italia porta a Monaco le eccellenze del Merano WineFestival.   La Künstlerhaus di Monaco di Baviera farà da sfondo a Gourmet’s Italia München. I prodotti del Merano WineFestival e Gourmet’s International saranno i protagonisti, nei prossimi mesi, di una serie di manifestazioni enogastronomiche anche Merano, Vienna, Milano – Expo 2015-, New York City, Chicago.
Redazione

 

5Monaco di Baviera, una selezione di eccellenze enogastronomiche italiane, lunedì 11 maggio, sarà protagonista di un happening enogastronomico organizzato dalla Gourmet’s International di Helmuth Köcher in collaborazione con la Camera di Commercio italo-tedesca. Evento  di  nicchia, come i prodotti presentati e selezionati personalmente da Helmuth Köcher, Presidente del Merano WineFestival.
Un GrandTour nei profumi e nei sapori italiani voluti e selezionati dal patron del Merano WineFestival Helmuth Köcher, in cui addetti ai lavori, stampa e semplici appassionati si incontrano per celebrare le eccellenze del territorio italiano.
Dalle bollicine della Franciacorta ai Barolo d’annata, dal cioccolato di Modica alla Coppa Emiliana, fino al finger food ispirato alla tradizione toscana di Maria Probst e Natascia Sant’Andrea del Ristorante La Tenda Rossa (FI): Gourmet’s International offrirà ai tedeschi uno spettacolo per occhi e palato.

 “Alcuni produttori presenti fanno parte della selezione ufficiale del MWF, mentre altri ambiscono a farne parte, per questo motivo si trovano qui”,  racconta Köcher.  Le tappe internazionali del Merano WineFestival, infatti, non sono solo occasione di incontro con potenziali clienti, ma anche il momento in cui le commissioni d’assaggio del Festival valutano la qualità del prodotto e quindi le possibilità di far parte della Selezione Ufficiale del Merano WineFestival 2015.

 “L’obiettivo, per tutti –  continua Helmuth Köcher –  è quello di raggiungere l’eccellenza perché l’eccellenza ciò che rende un vino o un prodotto gastronomico non solo competitivo sul mercato globale, ma soprattutto un’opera che rappresenta l’arte culinaria e della vinificazione di un territorio”.

Il legame tra cibo e cultura, tanto caro al Presidente del Festival di Merano, si esprime anche attraverso la scelta delle location dei suoi eventi – la Künstlerhaus di Monaco è un edificio storico e spettacolare, molto simile alla Kunsthaus, storica location dell’evento meranese -, ma anche nell’ideazione di momenti ad hoc all’interno delle manifestazioni che organizza la sua Gourmet’s International: come la presentazione di un vino dedicato al poeta e filosofo triestino Gillo Dorfles.

Un’occasione per le imprese italiane, una mostra, un momento di scoperta e dialogo: Gourmet’s Italia München ambisce a essere tutto questo, “ma soprattutto un incontro conviviale tra amici”, conclude Köcher.

L’appuntamento, cui seguirà una tappa a Vienna il prossimo 15 giugno, é giunto alla sua 12ma edizione ed è organizzato dall’altoatesina Gourmet’s International in collaborazione con la Camera di Commercio italo-tedesca.

I prodotti del Merano WineFestival e Gourmet’s International saranno i protagonisti, nei prossimi mesi, di una serie di manifestazioni enogastronomiche anche Merano, Vienna, Milano – Expo 2015-, New York City, Chicago. L’obiettivo: individuare e valorizzare le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio.

Il programma della manifestazione si trova sul sito  http://www.gourmetsitalia.de/

 

    Redazione
 (09/05/2015)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini