Etichette d’artista per Vermentino e Verruzzo

1 voto
image_pdfimage_print

Dal progetto Arte & Vino, nuove etichette d’artista, boccioli per il Vermentino 2016 e Verruzzo 2015  Monteverro.

Redazione

 

Etichette d’artista per Vermentino e VerruzzoEtichette d’artista per Vermentino e Verruzzo  della Monteverro, una rinnovata vesta grafica  firmata Elena Saracino,  per i due vini della tenuta di Capalbio.

Un vero e proprio restyling dal sapore artistico per due delle etichette della Tenuta: il Vermentino 2016, il bianco espressione della viticultura tradizionale della costa toscana e il Verruzzo 2015 , il cui nome significa piccolo cinghiale a riprova del suo temperamento forte e dinamico.

Le due nuove etichette nascono nell’ambito del progetto Arte & Vino, in cui Monteverro è coinvolta da tempo con l’obiettivo di promuovere il territorio, creando un percorso che tocchi arte, cultura, cibo, vino e ambiente, caratteristiche ben espresse dal Capalbiese.

A partire da giugno Monteverro esporrà l’installazione ambientale di Elena Saracino, classe 1976, realizzata in bambù e tela, che rappresenta dei fiori “chiusi”. E proprio questi “boccioli” sono i protagonisti grafici delle nuove etichette, simboleggiano l’attesa del ”dolceamaro nettare di domani” come riportato sull’etichetta stessa.

Tratto leggero e colori tenui per i 3 fiori che ornano il Vermentino, perfetta espressione di questo bianco dall’attacco fresco e vibrante con toni di agrumi, pompelmo rosa, mela verde, pesca e mandorle.

Un elegante gioco di linee e sfumature che rendono omaggio alla raffinatezza della Cantina di Capalbio. Segno deciso e una tonalità di rosso accesso per il Verruzzo, un rosso di carattere, pieno di aromi e di eleganza maremmana. (  http://www.monteverro.com/  )

 

    Redazione
(20/05/2017)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini