Skyway Cocktail, la migliore barmen è Iuliana Socia

0 voti
image_pdfimage_print

I Migliori Barmen sul tetto d’Europa: Iuliana Socia si aggiudica La Skyway Cocktail Competition 2016. Una sfida in cima alla “terrazza dei ghiacciai” di Punta Helbronner, a quota 3.466 metri, al cospetto del Monte Bianco.
Redazione

 

Skyway-Cocktail,-la-migliore-barmen-Iuliana-Socia-2016
Iuliana Socia

Tra gli applausi del pubblico e dei concorrenti la valdostana Iuliana Socia ha vinto, mercoledì scorso, la seconda edizione della Skyway Cocktail Competition, il cocktail contest più alto d’Europa, organizzato a Courmayeur da ABI Professional Valle d’Aosta. È lei la creatrice dello “Skyway Cocktail 2016”. Ingredienti speciali dei drink, due eccellenze valdostane come il Génépy e il Gin di montagna.

Per tutta la mattina, al Pavillon du Mont Fréty (2.173 m), stazione intermedia delle funivie Skyway Monte Bianco, 57 barmen hanno proposto i loro cocktail “inediti” realizzati utilizzando due ingredienti speciali, il Gin di montagna e il Génépy prodotti dalle aziende locali, le distillerie Alpe, Cortese, Savio, La Valdotaine (Génépy), Vertosan e Saint Roch (Génépy e Gin). Due le categorie in gara: da un lato gli appartenenti alle associazioni di categoria e dall’altro non associati.
I partecipanti hanno miscelato, versato e decorato ogni bicchiere con gusto e originalità: ogni drink è stato valutato da una giuria composta da un sommelier, operatori del settore e giornalisti, che hanno analizzato, per ogni creazione, l’aspetto, il profumo, il gusto e la decorazione.

Dopo 57 assaggi, sono stati individuati i vincitori della prima fase: sei barmen – tre della categoria associati, e altrettanti della categoria non associati. Ma lo Skyway Cocktail 2016 poteva essere che uno solo: appuntamento quindi nel pomeriggio, sulla terrazza circolare panoramica, a quota 3.466 metri, davanti a un panorama unico sul Monte Bianco e i 4.000 alpini, per una finale entusiasmante. Di fronte al pubblico si sono affrontati a colpi di mixer il podio associati (la 1°classificata, la marchigiana Elisa Lodde, sezione Marche Abruzzo Molise, seguita da Iuliana Socia, Abi Professional Valle d’Aosta, e da Davide Fuso, sezione Marche Abruzzo Molise, anch’esso marchigiano) e il podio non associati (la 1° classificata, la valdostana Giada Ferraris, il marchigiano Giuseppe Alessandrino e la valdostana Valentina Bianco).
Ognuno di loro ha preparato il proprio drink: a conquistare il palato dei giudici è stata infine Iuliana Socia, del cocktail bar il golosone di Champoluc, con il suo cocktail dalle note fruttate a base di Génépy, vodka all’arancio, succo di limone, sciroppo di zucchero, sciroppo di fragola e succo di mandarino.

Lo Skyway Cocktail sarà protagonista di una speciale cartolina in edizione limitata, che raffigurerà lo skyline del Monte Bianco, insieme alla ricetta e alla foto della barlady vincitrice: verrà distribuita in tutti i locali valdostani e pubblicata sul sito nazionale dell’associazione e sulle più importanti riviste di settore. La prima classificata si è aggiudicata sue ulteriori premi speciali: un esclusivo giro in elicottero per ammirare ancor più da vicino le vette d’Europa e un soggiorno a Cognac, in Francia, ospite di Grey Goose Vodka.

Dopo le foto di rito di fronte allo skyline del Monte Bianco, concorrenti, pubblico e giuria sono scesi nuovamente a Courmayeur, al Courmayeur Forum Sport Center, per le premiazioni e la festa finale in compagnia della madrina dell’evento, la giovanissima miss e modella valdostana Silvia Toscano e la campionessa di ultra-trail – e fresca vincitrice del 4K Alpine Endurance Trail Valle d’Aosta – Francesca Canepa, atleta di Courmayeur. (  http://www.courmayeurmontblanc.it  )

 

    Redazione
 (15/10/2016)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini