Spumantitalia, bollicine italiane

5 voti
image_pdfimage_print

Bollicine italiane a Pescara, il Festival Nazionale Spumantitalia. Tre giornate con eventi e serate tematiche, una kermesse che si preannuncia di un proprio fascino che conquisterà gli ospiti
di Michele Luongo 

Spumantialia, bollicine italiane Spumantitalia a Pescara, l’evento che sottolinea il crescente interesse del mercato per le bollicine italiane, è organizzato dal Consorzio di Tutela dei Vini d’Abruzzo, dal Comune di Pescara, dall’editore Andrea Zanfi, Aliante Business Solution, ABS Wine e Spiritis, dalla rivista Bubble’s Italia, e Assoenologi, l’appuntamento è nella terra di Abruzzo.

Valentino Di Campli, presidente del Consorzio di Tutela dei Vini d’Abruzzo, l’Editore Andrea Zanfi, e il team di Aliante Business Solution, lo scorso giovedì 28 novembre 2019, nella sala dello Spazio Romito a Milano, hanno presentato alla stampa la nuova edizione del Festival Nazionale di Spumantitalia, in programma a Pescara dal 24 al 26 gennaio 2020.

Spumantitalia, svilupperà la cultura del mondo delle bollicine con un ricco programma che vede Masterclass, Convegni, Incontri, per momenti di riflessioni e di conoscenza di un settore che ha valicato ogni confine. Degustazioni libere, e Banco d’assaggio riservato agli operatori Ho.Re.Ca.  Cena di gala, premiazioni, e il Concorso Nazionale “Spriz contro tutti”, competizione italiana di bartender, organizzato in collaborazione con Vin.Co spumanti e The Spiritual Machine, presentazioni di libri e serata “Rosè Bubble’s by Night” con musica e bollicine.

Tre giornate, coordinate da un comitato tecnico di prestigio, coinvolgeranno l’intera città di Pescara con eventi e serate tematiche. Spumantitalia si preannuncia una kermesse di un proprio fascino, che vede il coinvolgimento dell’intera città, negozi, ristoranti, enoteca e bar che delizieranno gli ospiti con appositi menù e aperitivi a tema.

Il Presidente del Consorzio di Tutela dei Vini d’Abruzzo, Valentino Di Campli, persona attenta e concreta, ha evidenziato la grande potenzialità del territorio d’Abruzzo, vitigni autoctoni come Pecorino, Passerina, Cococciola, hanno un naturale sviluppo nella metodologia classica dello spumante italiano.

Durante la presentazione, abbiamo avuto la probabilità di degustare VIN.CO Brut, Abruzzo Spumante DOP, fresco e armonico, che lascia piacevole bocca, ottimo l’abbinamento con il pane casareccio d’Abruzzo e il pomodoro. Mentre i sentori floreali e frutta bianca del VIN.CO Brut, Rosè, Abruzzo Spumante DOP, si sposano bene con il Risotto e il magnifico dolce “Meringa, frutti di bosco e panna”.

Metodo Classico e Metodo Italiano, una propria identità, Spumantitalia ne esalterà le rispettive peculiarità, con la sola linea da seguire, quella della qualità. Festival Nazionale “Spumantitalia” a Pescara il 24-25-26 Gennaio 2020.
http://spumantitalia.fcs.it/  –   https://www.vinidabruzzo.it/

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (04/12/2019)

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini