Villa Crespi Miglior Ristorante Italiano per TripAdvisor

2 votes
image_pdfimage_print

TripAdvisor Elegge Villa Crespi Miglior Ristorante Italiano e Terzo Miglior Ristorante al Mondo.  Il successo di Villa Crespi è più internazionale che mai, come i sogni di chi abita la dimora ogni giorno: Cinzia e Antonino Cannavacciuolo
Redazione  

Villa Crespi Miglior Ristorante Italiano per TripAdvisorVilla Crespi è nata da un sogno. Una riva sul suggestivo lago d’Orta, un Palazzo Moresco che ricorda l’Oriente, un’esperienza cinque stelle lusso: questa dimora Ottocentesca ha fatto sognare e fa sognare migliaia di persone ogni anno.

Ci sono giorni in cui la realtà supera i sogni e questo è, indubbiamente, uno di quei giorni. TripAdvisor, la più grande piattaforma di ospitalità del pianeta, ha eletto il Ristorante di Villa Crespi “Cannavacciuolo” come miglior ristorante italiano, secondo miglior ristorante d’Europa e terzo miglior ristorante al mondo.

Il successo di Villa Crespi è, dunque, più internazionale che mai, come i sogni di chi abita la dimora ogni giorno: Cinzia e Antonino Cannavacciuolo, il Maître Massimo Raugi, la Direttrice Stefania Siani, i Sous-Chef Gabriele Tratzi e Simone Corbo e tutto lo staff, dalle cucine agli uffici.

La grande famiglia di Villa Crespi ha raggiunto insieme un traguardo prestigioso, soprattutto quando si considera che, su TripAdvisor, sono gli ospiti gli unici e veri giudici di una struttura.

“Get the Truth, then go”, ottieni la verità e poi vai (a quel ristorante, ndr): così recita lo slogan di TripAdvisor. Per gli habitué dei ristoranti stellati e non, la verità è che Villa Crespi rappresenta l’eccellenza italiana. La struttura di Cinzia e Antonino Cannavacciuolo si classifica solo dopo il ristorante TRB Hutong di Pechino e l’Epicure di Parigi, andando a riempire la terza posizione nella classifica dei migliori ristoranti al mondo.

Vent’anni di Successi fino a diventare Miglior Ristorante Italiano

Nell’anno del ventesimo anniversario di Villa Crespi, dunque, un altro grande risultato si concretizza per Cinzia e Antonino Cannavacciuolo, che, elettrizzati dalla notizia, hanno commentato:  “Questo risultato è motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Rispetto lo scorso anno, la nostra presenza all’estero si è fatta più incisiva. Ringraziamo tutti coloro che hanno scelto di sedersi al nostro tavolo e ci hanno premiato con un giudizio positivo. È un momento bellissimo che vogliamo condividere con tutti i nostri collaboratori che danno ogni giorno il massimo per riuscire a raggiungere questi prestigiosi traguardi”.

Nuovo menu i sapori dell’inverno

Con l’arrivo della stagione invernale, Antonino insieme alla sua brigata interpreta i sapori di stagione creando nuove portate che esaltano ingredienti semplici della tradizione tra Sud e Nord Italia.

Tra le proposte del nuovo menu d’inverno non possono mancare alcuni tra gli ingredienti principe della sua terra, la Campania, abbinati a grandi classici della tradizione Piemontese.

Lasciati stuzzicare dalle proposte del nuovo menu d’inverno: Lumache novaresi, rapa bianca, bagnetto verde e Ricciola in crosta di pane, cime di rapa, salsa all’aglio come antipasto. I primi piatti lasciano spazio alle Riso Carnaroli, burro, salvia e aringa affumicata, da non perdere i secondi con Astice, caviale e brodo di pollo e Maialino da latte, castagne, sedano e radice di cerfoglio. E per concludere in dolcezza Castagne, cachi e Panettone.

A Villa Crespi, ristorante due stelle Michelin, potrai scegliere le proposte à la carte o farti guidare in un percorso studiato e pensato appositamente per un pranzo gourmet immerso nell’incanto di una location unica come Villa Crespi. (  https://www.villacrespi.it  )

 

    Redazione
 (11/12/2019)

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini