Macfrut 2020 si fa digital

0 voti
image_pdfimage_print

Macfrut, fiera della filiera ortofrutticola diventa digital attraverso la piattaforma Natlive, tre giorni dedicati agli operatori professionali con incontri B2B e buyer da tutto il mondo.
Redazione 

Macfrut 2020 si fa digitalMacfrut 2020 si fa digital. Dall’8 al 10 settembre prossimo la vetrina italiana dell’ortofrutta nel mondo offre l’opportunità di business attraverso la piattaforma digitale Natlive, che fa incontrare i buyer di tutto il mondo e apre nuovi mercati internazionali al settore. Una proposta innovativa che fa di Macfrut la prima fiera digitale della filiera ortofrutticola.

Le incertezze legate all’emergenza sanitaria rendono difficile la realizzazione della ‘classica’ fiera, così come era sempre avvenuto nelle 36 edizioni precedenti. La necessità di riaffermare per l’Italia il ruolo di leader del settore si incontra così con le possibilità offerte oggi delle moderne tecnologie che offrono un’opportunità unica per l’ortofrutta.

Da qui nasce Macfrut Digital, una fiera virtuale professionale, semplice ed efficace, per la filiera dell’ortofrutta che si svolgerà completamente online. L’appuntamento non sostituisce l’evento fisico vero e proprio, ma in questo specifico contesto intende fornire a tutti gli operatori l’occasione di fare business sul mercato internazionale. Una piattaforma interattiva per gli espositori per dialogare con buyer e operatori professionali che “partecipano” all’evento virtuale nel corso dei tre giorni.

COME SI SVOLGE MACFRUT DIGITAL

Ogni visitatore, da ogni parte d’Italia e del mondo, potrà collegarsi durante i tre giorni di fiera virtuale e partecipare utilizzando il proprio device (Pc, tablet o smartphone).

Tre i punti di forza del sistema:

efficace, in quanto consente di raggiungere un numero elevato di clienti e mercati direttamente da una propria postazione;

semplice, grazie a una piattaforma studiata anche per persone non esperte in informatica;

poco costoso, gratuito per i visitatori e a costi bassi per gli espositori.

Macfrut Digital consta di due aree: Exhibition e Forum. Per entrare è necessario registrarsi sul sito macfrutdigital.com. Una volta entrato, il visitatore vedrà una mappa interattiva suddivisa per settori merceologici e potrà esplorare tutti gli stand virtuali scoprendo l’offerta dell’espositore, richiedere informazioni e realizzare incontri B2B in live streaming.

Diversi i vantaggi offerti agli espositori: un’agenda di appuntamenti prefissata con i buyer e la possibilità di interconnettersi, anche visivamente in diretta streaming, con operatori provenienti da tutto il mondo.

I buyer invitati dalla Fiera, oltre 500, saranno selezionati in collaborazione con ICE-Agenzia per il Commercio Estero, con cui Macfrut collabora con ottimi risultati da anni e attraverso la consolidata rete di agenti esteri.

Un altro vantaggio è costituito dai bassi costi per gli espositori, dal momento che un virtual stand ha un costo che parte da 1000 euro (pacchetto comprensivo di video-presentazione, brochure multimediale, live B2B, agenda incontri con buyer).

FORUM E INCONTRI

Insieme alla parte commerciale, Macfrut Digital ospiterà anche i Technical Forum. Da sempre la fiera internazionale dell’ortofrutta si è caratterizzata quale evento di contenuti con approfondimenti tecnici sulle principali tematiche del settore. Macfrut Digital conferma questa sua vocazione e nel corso dei tre giorni ospiterà una serie di convegni in diretta streaming visibili sempre dalla piattaforma Natlive, previa registrazione gratuita.

Tra i temi, l’innovazione in orticoltura, le novità nel settore serricolo, Acquacampus e l’innovazione nell’irrigazione, Biostimulant Forum. La piattaforma è anche a disposizione degli espositori per eventi dedicati.  https://www.macfrut.com/   –   https://www.foodweb.it/ 

 

    Redazione
 (20/05/2020x)

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini