Ristorazione, poca professionalità meno qualità

5 voti
image_pdfimage_print

Ristorazione, prezzi bassi a discapito della qualità. Basta osservare i prezzi dei menù esposti all’esterno dei locali per farsi un’idea. In questo scenario notiamo, purtroppo, una evidente caduta della qualità, in particolar modo del servizio e dell’igiene.
di Michele Luongo

Ristorazione, prezzi bassi a discapito della qualità.
Ristorazione, prezzi bassi a discapito della qualità.

Che stiamo attraversando un momento difficile non vi è dubbio. Questa crisi che ormai si protrae da qualche anno non è più solo economica, sta cambiando gli aspetti, i rapporti delle varie tipologie del mercato. Ma interessiamoci di quello della ristorazione, dove assistiamo alla moltitudine delle offerte con forte riduzione dei prezzi. Basta osservare i prezzi dei menù esposti all’esterno dei locali ( sarebbe buona regola che lo facciano tutti ) per farsi un’idea.
La stessa classica promozione del passaparola è radicalmente cambiata, è passata al web, a siti e App specializzate che la fanno da padrone, con proposte di forti sconti come ad esempio la formula coupon.
Ben vengono, è tempo di crisi, dicevamo, ma attenzione, stiamo notando che a fronte di questi sconti, è anche aumentata, in particolar modo nella ristorazione media e di massa, la disattenzione nel servizio con poca cura all’igiene come la presenza di mosche e moscerini e con prodotti d’indubbia qualità.
E’ sempre il cliente che detta le regole del mercato, quindi da una parte assistiamo a un lasciarsi andare e dall’altra un maggior numero di consumatori con ampia conoscenza che a parità di budget pretende di più e impara a spendere meglio.
In questo scenario notiamo, purtroppo, una evidente caduta della qualità, in particolar modo del servizio nella “ristorazione di massa”, e dall’altra una forte competitività che rilancia il settore con professionalità e particolarità.
Riteniamo che l’abbassamento dei prezzi senza qualità, non porterà da molte parti, poiché il cliente non è in questo modo che viene fidelizzato. La professionalità, la specificità, la genuinità dei prodotti, la riscoperta dei sapori, la valorizzazione del proprio territorio e il “giusto prezzo” sono elementi essenziali per una ristorazione di qualità.
Nel frattempo, a tutela del consumatore e di chi svolge con passione, serietà e professionalità il proprio lavoro, ci auguriamo che qualcuno faccia il suo dovere procedendo a controlli sistematici dei locali con particolare riferimento all’igiene e alle professioni, si garantirebbe cosi un migliore servizio e una maggiore trasparenza a beneficio di tutti i cittadini.

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (24/09/2014)

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini