Il Tajarin di Decio è superlativo

11 voti
image_pdfimage_print

Il Tajarin dello Chef Paolo Decio è un primo piatto di pasta senza pasta, insuperabile, un inno alla freschezza.

di Michele Luongo

 

Decio-Il-Tajarin-byLuongo-14062016

Il Tajarin è un piatto tipico piemontese, ma “Il Tajarin” del giovane chef Paolo Decio del Ristorante Castello di Santa Vittoria d’Alba, in provincia di Cuneo, è un inno alla leggerezza.  
Lo Chef Decio, è attento alla materia prima del territorio, in cucina ha passione per la genuinità, nei suoi menù incontriamo i sapori della tradizione che rispecchiano la stagionalità. Da qui, nasce un eccellente primo piatto “ Il Tajarin ”, senza carboidrati, fatto con sola purea, al 100% , di piselli, limone e condimento di formaggio fresco di capra, sapori in perfetto equilibrio, impeccabile cottura, una magnificenza di freschezza, una delizia per ogni buongustaio. 
Un piatto straordinario, decisamente diverso dai soliti e buoni Tajarin, tagliolini o tagliatelle di pasta fresca all’uovo. Ci si trova di fronte a qualcosa d’incredibile, un piatto che raccoglie tutta l’essenza del concetto di stagionalità portato alla massima espressione.

Complimenti veri allo chef Paolo Decio, per questo incantevole primo piatto.

(Ristorante Castello di Santa Vittoria d’Alba  ( CN)  Tel: 0172 478147  –  http://www.ristorantecastellodisantavittoria.it  )

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (24/06/2016)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini