L’eccellenze Trevigiane per Anuga

1 voto
image_pdfimage_print

La migliore produzione veneta d’eccellenza alla fiera Anuga di Colonia, la più grande vetrina internazionale dedicata all’agroalimentare, uno degli appuntamenti fieristici più influenti ed attesi a livello mondiale.
Redazione

 

Stand-Latteria-Perenzin
Latteria Perenzin

L’agroalimentare trevigiano si prepara a conquistare i mercati internazionali. Dal 10 al 14 ottobre tre aziende artigianali di qualità, Fraccaro Spumadoro, Latteria Perenzin e Master, presenteranno la migliore produzione veneta d’eccellenza alla fiera Anuga di Colonia, la maggiore e più importante rassegna mondiale dedicata al food.
La più grande vetrina internazionale dedicata all’agroalimentare, uno degli appuntamenti fieristici più influenti ed attesi a livello mondiale con circa 6.800 espositori e più 155 mila visitatori da 180 paesi. Anche tre aziende venete d’eccellenza si stanno preparando in questi giorni per affrontare l’importante palcoscenico di Anuga a Colonia, la kermesse internazionale che ogni due anni mette sotto i riflettori di tutto il mondo la migliore produzione agroalimentare di qualità. Un appuntamento fondamentale per buyer ed aziende che intendono stringere nuove alleanze di business ed aprirsi ad un mercato sempre più dinamico.

Ben consapevole di questo Latteria Perenzin (Pad. 10.1 Stand H055), che da ormai una decina d’anni rinnova l’appuntamento con la fiera tedesca. “Anuga rappresenta per noi uno degli eventi internazionali di maggior interesse – spiega Emanuela Perenzin – in quanto la kermesse di Colonia è quella in cui il pubblico è selezionato e negli anni ci ha permesso di instaurare fondamentali rapporti di business con buyers ed importatori di tutto il mondo, facendo conoscere anche oltreoceano l’eccellenza dei nostri formaggi artigianali”.

Le creazioni casearie di Latteria Perenzin, che verranno presentate durante la tre giorni di Colonia, sono fresche di una pioggia di premi ottenuti al concorso inglese Global Cheese Awards, ben cinque medaglie d’oro, due d’argento e una di bronzo e una menzione speciale per il San Pietro in Cera D’Api, eletto Miglior Formaggio d’Europa.

La presenza ad Anuga si rivela fondamentale anche per Fraccaro Spumadoro (Pad. 7 Stand F30 G39), azienda artigianale che da oltre ottant’anni crea specialità dolciarie da forno con lievito madre e che da un paio d’anni vanta una prestigiosa collaborazione con Slow Food per il progetto del “Panettone Tre Presìdi Eccellente e Solidale”, rientrando fra quei produttori agroalimentari italiani virtuosi che utilizzano ingredienti in via di estinzione.

“Per un’azienda artigianale come la nostra, partecipare alla fiera di Colonia, la più importante del settore – afferma Luca Fraccaro – significa avere l’opportunità di presentare prodotti eccellenti  ad un pubblico internazionale molto vasto e preparato e soprattutto di far conoscere anche all’estero l’alta qualità dell’agroalimentare veneto”.

Altra azienda artigianale veneta a salire sul palcoscenico internazionale di Anuga è Master (Pad. 11.2 Stand A16), leader nella produzione artigianale di gnocchi di patate fresche cotte al vapore con la buccia.

“Questa manifestazione ci offre un’occasione importante per inserirci maggiormente in un mercato vasto e dinamico, nel quale siamo attivi già da qualche anno – dichiara Adriano Bianco, CEO di Master Srl – Partecipare a fiere internazionali come quella di Anuga ci permette di far conoscere i nostri prodotti in particolare gli gnocchi Mamma Emma, che rappresentano l’eccellenza del gusto italiano a livello mondiale”.

Anuga si attesta quindi come uno degli eventi più importanti ed attesi per le aziende venete, un momento per consolidare rapporti commerciali con clienti esteri ed acquisirne di nuovi, con l’obiettivo di far conoscere l’eccellenza del territorio ad operatori del settore internazionali, che sempre di più ricercano prodotti Made in Italy di qualità.

 

    Redazione
 (29/09/2015)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini